Il glucomannano è l'arma miracolosa per la perdita di peso?

Il glucomannano sta diventando sempre più popolare come aiuto naturale per la perdita di peso ed è stato persino riconosciuto ufficialmente dall'UE. Il glucomannano sta godendo di una crescente popolarità come aiuto naturale per la perdita di peso. Infatti, è stato scientificamente provato che questa radice ricca di fibre migliora significativamente la perdita di peso durante la dieta. Abbiamo esaminato il glucomannano in dettaglio, quali effetti collaterali potrebbero essere presenti e cosa dovrebbe essere considerato quando lo si assume.

Cos'è il glucomannano?

Il glucomannano è diventato una sensazione di recente, in quanto è considerato una cura miracolosa per la perdita di peso. Il glucomannano, una fibra idrosolubile, è estratto dalla cosiddetta radice di konjac. La radice di konjac è il tubero della lingua del diavolo (chiamata anche albero delle lacrime, Amorphophallus Konjac o Amorphophallus Rivieri). È originaria dell'Asia orientale, dove è stata usata per molti anni in medicina e in cucina.

La particolarità del glucomannano è che questa fibra lega l'acqua nel corpo. Questo rende il glucomannano ideale per una fase di dieta, dove di solito viene assunto sotto forma di capsule, polvere o stick. È particolarmente importante che il glucomannano sia ottenuto naturalmente e non artificialmente come altri integratori per la perdita di peso. Il glucomannano è generalmente conosciuto nella cucina asiatica come spaghetti di vetro, ottenuti dalla farina di radice di Konjak.

Come può il glucomannano aiutare a perdere peso?

Il glucomannano è una fibra con un'estrema capacità di riempimento. È in grado di legare 50 volte la quantità di acqua in relazione al suo stesso peso. Questo effetto di rigonfiamento crea rapidamente e permanentemente una sensazione di pienezza nello stomaco. Questo effetto è naturalmente perfetto per le persone che vogliono perdere peso e che dipendono da un ridotto apporto calorico. Aiuta anche a prevenire le voglie. L'efficacia del glucomannano è stata confermata ufficialmente. Secondo il regolamento UE 432/2012, il glucomannano contribuisce alla perdita di peso come parte di una dieta ipocalorica, ma richiede una dose giornaliera di 3 grammi.

Altri benefici del glucomannano

Oltre al fatto che il glucomannano contribuisce alla perdita di peso, la radice di konjac può fare ancora di più per la nostra salute:

  • Riduzione del colesterolo e dei lipidi nel sangue
  • Controllo dei livelli di zucchero nel sangue
  • Regolazione e miglioramento della digestione e quindi di tutta la flora intestinale
  • Prevenzione della resistenza all'insulina
  • Prevenzione del cancro
  • Rafforzamento del sistema immunitario

Effetti collaterali del glucomannano

Fondamentalmente, la fibra di glucomannano è molto ben tollerata e nel caso di un sovradosaggio di glucomannano, non sono noti effetti collaterali dannosi. Tuttavia, come per tutte le altre fibre alimentari (ad esempio la crusca di grano), possono verificarsi problemi digestivi come flatulenza, dolore addominale, diarrea o nausea. Per questo motivo, si raccomanda di aumentare gradualmente la dose fino a 3 grammi al giorno. In questo modo, il corpo può abituarsi lentamente all'assunzione di fibre e tollerarle meglio. Inoltre, è molto importante bere sempre abbastanza liquido in modo che il glucomannano possa andare direttamente nello stomaco dove dovrebbe gonfiarsi. Non appena il corpo si abitua alla fibra extra, i primi sintomi che possono presentarsi dovrebbero scomparire. Quando mangi il glucomannano, assicurati che vada nello stomaco e non rimanga bloccato in gola. Se si gonfia lì, può portare al soffocamento.

Poiché non ci sono ancora informazioni precise sugli effetti sulle donne incinte e che allattano, si sconsiglia di prenderlo in questi due casi. Poiché il glucomannano ha un effetto sui livelli di zucchero nel sangue, è meglio evitare di prenderlo se si ha il diabete e consultare un medico.

Dosaggio, ingestione e applicazione

Qualunque sia la forma di dosaggio scelta, il glucomannano dovrebbe sempre essere assunto prima dei pasti. È meglio prenderlo mezz'ora prima di colazione, pranzo e cena, perché genera una sensazione di sazietà e protezione contro le calorie inutili.

Quando lo si prende, è importante bere tra i 300 e i 500 millilitri di liquido, preferibilmente acqua. Solo così il glucomannano può gonfiarsi correttamente. Complessivamente, si raccomanda una dose di 3 grammi al giorno, divisi in 3 volte 1 grammo.

Glucomannano - In capsula o in polvere?

Il glucomannano è disponibile in molte forme diverse da acquistare. In capsule, in stick o anche in polvere. In Francia, la maggior parte delle persone lo prende sotto forma di capsule, perché c'è un piccolo dosaggio e le capsule possono essere prese senza problemi in viaggio. Inoltre, si gonfia solo nello stomaco e non deve essere mangiato come un cereale.

Bisogna assicurarsi che la qualità sia buona, perché ci sono differenze significative tra i prodotti in offerta. I produttori noti utilizzano l'estratto di glucomannano in dosi elevate, in contrasto con molte offerte a buon mercato, che offrono la farina di Konjac. La farina di Konjac contiene una percentuale molto più bassa di glucomannano puro. I bastoncini sono interessanti anche per i viaggi e sono sicuri di coprire le esigenze. In alternativa, il glucomannano è disponibile anche in polvere. Questo è particolarmente utile a casa ed è l'opzione più economica.